Economix

Incidenti stradali: Basilicata record negativo

Nel 2012 è la Basilicata la regione italiana con il più alto indice di mortalità da incidente stradale.

E’ quanto emerge da un’indagine, svolta su dati Aci-Istat, presentata da Il Sole24ore.

Sulle strade lucane, infatti, si sono registrati 932 incidenti che hanno causato 49 morti e 1.604 feriti per un indice record pari a 5,26 deceduti ogni 100 sinistri. Gli incidenti in provincia di Potenza sono stati 527 con 33 decessi, in quella di Matera 405 con 16 morti.

Tra le regioni, dopo la Basilicata, si posiziona la Calabria con un indice di 4,07, terza la Valle d’Aosta con 3,73. Le regioni più sicure risultano la Liguria con 1,01, la Toscana con 1,47 e la Lombardia con 1,53.

L’Italia fa registrare una un indice medio di 1,96. Il Nord di 1,9 e il Sud di 2,5.

Al Sud il numero di incidenti sono il 40% in meno del Nord ma il numero di vittime è superiore del 50%.

In Italia, sempre nel 2012, i sinistri con lesioni a persone sono scesi sotto quota 200.000 facendo registrare un -9,2 rispetto al 2011 mentre i morti e feriti sono calati rispettivamente del 9,3% e 5,4%.