Cultura in evidenza Pret a Porter

Un’idea di design nelle fotografie di Michele Abriola

Il design nelle foto di Michele Abriola

Il viaggio alla scoperta del design mi ha insegnato quanto la diversa prospettiva da cui si possono guardare le “cose” sia in grado di cambiare il senso di ciò che osserviamo, o meglio, il significato a cui siamo abituati.

L’aspetto che preferisco del design è la capacità di aprire la porta a visioni e prospettive comunicative ed emozionali inaspettate.

È come vedere per la prima volta, stupendosi. Anche se non stiamo guardando nulla di nuovo. È sempre straordinario constatare il ritorno emotivo che c’è dietro un oggetto, per esempio, o dietro un messaggio prima ancora che venga letto o spiegato. Ci sono linguaggi in grado di esprimere senso, contenuto, valore, almeno quanto la parola. Anche se non è di frasi che sono fatti, ma di immagini, colori, attimi. La fotografia ne è un esempio.

È da queste considerazioni che nasce la curiosità di capirne di più. È da qui che parte questo nuovo viaggio di conoscenza, in cui la fotografia, analizzata come forma espressiva e linguistica, trova anche un legame con il concetto di design.

Perché, però, un viaggio possa considerarsi davvero fonte di conoscenza è necessario affidarsi a una buona guida, che sappia insegnarti a osservare meglio ciò che fino ad ora avevi solo guardato.  È stato questo per me Michele Abriola. Una guida nel mio viaggio nella conoscenza della fotografia, la sua. Sí perché la fotografia è anche uno specchio non solo di una realtà che si presenta davanti ai nostri occhi. Ma sopratutto uno specchio di chi la produce, una specie di autoritratto, in cui si scatta ciò che si è e che si conosce.

Per chi non ha avuto modo di conoscerlo attraverso i suoi scatti, di Michele Abriola si può dire  soprattutto che è un fotografo documentarista. Potentino di nascita e appassionatosi da bambino a questo mondo, si è da sempre mostrato sensibile ad un genere di fotografia di reportage. In cui ad essere importante, più che la bellezza di una scena, è il comportamento dell’essere umano e ciò che ne consegue all’interno del contesto in cui vive.

Il design nelle fotografie di Michele Abriola

Grazie a lui ho scoperto quanto la fotografia abbia in comune con la scrittura, con il mondo del cinema, dell’arte e con il design. Dall’arte la fotografia apprende l’uso del colore e della luce. Dal cinema impara l’importanza delle angolature, le tecniche narrative, per esempio. L’intuizione, l’ispirazione dei suoi lavori provengono senza dubbio da quel mondo. Al cinema fa pensare quella sequenza fotografica, che scena dopo scena, si rivela, diventando il racconto di un’emozione.

Una passione, quella per la narrazione, che emerge in tutti i suoi scatti. Da quelli fatti in Thailandia, in Cina, in India e negli USA. O in quelli realizzati per descrivere il giorno più bello per una coppia, il matrimonio. In tutti emerge la sensibilità, la tecnica, lo stile narrativo che portano ad un prodotto diverso dagli  altri, mai scontato o banale. Nulla è frutto di una costruzione o finzione, è solo il documento di un momento di vita quotidiana, fatto di gioie, ansie, aspettative. In cui il tempo corre veloce e bisogna essere bravi a rincorrerlo. Perché ci sono attimi che non si ripeteranno, o sguardi e sorrisi che si riaccenderanno.

Riesco quasi a vederlo muoversi in quelle scene, prima a piccoli passi, da lontano, con la discrezione di un osservatore esterno che non vuole disturbare, ma vivere quel momento. Poi, avvicinarsi a quel particolare, a quel dettaglio, con la disinvoltura e la curiosità di chi vuole leggere meglio.

E, come accade con uno zoom, riesco a scorgere anche quel particolare in mezzo al tutto. Quell’elemento a me familiare, che mi riporta all’inizio della storia. Riesco a vedere in quella essenzialità  grafica, l’essenza stessa del design, nel suo ruolo di semplificazione di una realtà sempre troppo complessa. E quando quello che ci troviamo davanti cambia e si trasforma in emozione, valore, riflessione, smuove: è allora che ci accorgiamo che anche questo è design.

Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
Il design nelle fotografie di Michele Abriola
navigate_before
navigate_next